Raw Feeding : dalla teoria alla pratica

This post is also available in : Inglese Francese Tedesco

Fa un poco più di quattro settimane, siamo passati al Raw Feeding (modello Franken Prey).

La teoria del modello Franken Prey è la successiva: la carne è tagliata in grossi pezzi, ed ogni pasto rappresento artificialmente una preda intera (carne, abbatti ed ossi) nelle buone proporzioni.

Ma nella pratica…
– Pixie non ama le frattaglie.
– Zorro non ama troppo le ossa carnose (colli di pollo spesso).

Sì Claire ci lascia fare, Pixie mangia tutti i colli di pollo, Zorro mangia tutte le frattaglie, ed i nostri apporti nutritionnels rispettivi sono sbilanciati.
Zorro307

Come fare ?

Claire deve giocare d’astuzia : per potere sorvegliare che ciascuno mangia correttamente, dà le frattaglie e la metà delle ossa carnose la mattina, e l’altra metà delle ossa carnose la sera.

Zorro viene a mangiare sempre in primo mentre Claire pranza. Taglia il mezzo-collo di pollo in rondelle, e li rivesto di briciole di leccornie schiacciate. Li dà a Zorro nello stesso momento in cui le frattaglie. Quando Zorro ha finito, riceve poi la sua razione di carne. Claire farà la stessa cosa col collo di pollo alla cena.

Pixie viene a mangiare una volta che Zorro ha finito. Il primo pasto di Pixie è stritolato (carne e frattaglie). La Signorina non può scegliere e può mangiare volentieri il suo pastone. Una volta che ha finito, riceve un pezzo di collo di pollo che rode e sgranocchia con grande piacere !

Il pasto della mi-giornata è composto principalmente di carne : non bisogno di sorvegliare. Una volta per settimana, Claire arricchisce questo pasto con un supplemento alimentare (vitamine, minerali, oligoelementi e taurina) ed un poco di olio di salmone.

Amiamo molto il pollo, la tacchina, il bue, e l’anatra, ma amiamo meno il coniglio. Claire vuole farci assaggiare le sardine : pensate che andiamo ad apprezzare ciò ?
Pixie et Zorro67

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.