Archivi categoria: Vivere con gatti

Come proteggere il mio gatto dal caldo ?

Farà caldo qui fuori ! MeteoSvizzera annuncia una canicola per tutta la settimana prossima: le temperature supereranno i 30 gradi il giorno e i 20 gradi la notte.

Anche se sosteniamo il calore meglio dei cani, soffriamo anche quando fa troppo caldo. Non possiamo abbassare la nostra temperatura corporea sudando come un essere umano, perché trasportiamo solo cuscinetti, il che è insufficiente. Nel peggiore dei casi, possiamo anche avere un pericoloso colpo di calore.

I consigli che si applicano agli esseri umani sono gli stessi per i gatti: stare al fresco e idratarsi.

Come proteggere il vostro gatto dal caldo ?

Ecco alcune semplice cose da fare :

  • Se possibile, indurre il vostro gatto a mettersi al fresco all’interno della casa.
  • Chiudere finestre e persiane per evitare che il calore entra troppo in casa.
  • Accendere l’aria condizionata se ne hai uno (non troppo freddo!).
  • Accarezzare il vostro gatto con un panno umido.
  • Spingere il vostro gatto a bere e giocare con l’acqua : mettere un cubetto di ghiaccio nella sua ciotola dell’acqua, mettere giocattoli in una bacinella d’acqua, mettere ciotole d’acqua in luoghi diversi dove il vostro gatto ama riposare, se possibile all’ombra.
  • Offrire al vostro gatto un materasso rinfrescante : potete trovarne in negozio di animali, o mettere delle sacche di gel che si mettono nel congelatore sotto la sua coperta preferita (piegata in due o in quattro).

Troverete ulteriori informazioni utili negli altri nostri articoli :

Il bagno della domenica

Nella nostra relazione, è sempre Pixie che viene a cercare dei carezzevoli o che chiedo che gli faccia un filo di bagno.

Lo faccio volentieri : comincio dagli orecchi…

… continuo col disopra e la parte posteriore della testa…

… ma talvolta, mi imbizzarrirsi un poco, ed il mio approccio somiglio sempre più ad una presa di catch.

Pixie prova allora a liberarsi, mi aggrappo, si contorce, e finalmente, si conclude così !

Da voi anche, capita che le sedute di toilettage girino al catch ?

Come lottare contro le pulci in modo naturali

L’altro giorno, Claire mi ha (ingiustamente) sospettata di avere delle pulci. Tutto questo perché mi grattavo con una poca troppa insistenza. Io. Pixie.

Sono stata molto offesa, ed io è andato a nascondermi sotto la mia gronda. Claire si è ostinata, ha ispezionato alla lente di ingrandimento Tutti i nostri letti e Tutti i nostri cesti nella casa, e ci ha accarezzati contropelo, quasi spidocchiato come le piccole scimmie, per vedere se trovasse una traccia dei questi parassiti. Niente.

Come è una grande adepta del principio di precauzione, ha messo in opera l’ultima cosa naturale che ha scoperto : la Terra di Diatomea. Ha appreso recentemente che era geniale e senza pericolo per lottare contro le pulci.

Che cos’è la Terra di Diatomea ?

La Terra di Diatomea detta « carbonizzata », utilizzata per pulire le piscine, è a proscrivere ! Parliamo qui di Terra di Diatomea di qualità alimentare, detta « amorfa », o « non carbonizzata ».

La Terra di Diatomea amorfa (diossido di silicio) è composta di fossili di alghe microscopiche marini molto taglienti. Ha un’azione insetticida e senza effetti secondari ; fortemente abrasive et disseccato, la terra di Diatomea attacca il carapace di numerosi parassiti ed insetti striscianti che si svuotano della loro umidità e muore per essiccamento. Bisogna utilizzarlo con precauzione perché può irritare gli occhi e le vie respiratorie. È senza pericolo per l’animale in caso di adulazione.

Come lottare contro le pulci con la Terra di Diatomea ?

Cospargere i letti, cesti, canapè, tappeto, … con la terra di Diatomea per sanarli. Evitare di mettere ne troppo, e bene ripartire uniformemente. Se possibile, picchiettare per fare cadere l’eccedente di polvere. Lasciare agire alcune ore prima di passare l’aspirapolvere.

Potete anche applicare direttamente la Terra di Diatomea sul pelame, contropelo (tutti i 2 giorni in caso di infestazione). Evitare il naso e gli occhi. Non fare di movimenti di andirivieni che potrebbero creare una nuvola di polvere : la Terra di Diatomea può essere irritante per gli occhi e le vie respiratorie. Tuttavia, Claire non lo farebbe, perché gli sembra difficile di evitare una nuvola di polvere applicando della Terra di Diatomea su un gatto che sgambetta.

La Terra di Diatomea si utilizza generalmente secca, ma è possibile creare un spray anti-pulci :

  • Un cucchiaio a zuppa 8circa 5gr9 di Terra di Diatomea
  • Un litro di acqua
  • Un bottiglia spray

Mescolare gli ingredienti nella bottiglia. Polverizzare i letti, cesti, canapè, tappeto, … Una volta secca, la Terra di Diatomea ritrova tutte le sue proprietà.

La Terra di Diatomea può essere utilizzata anche per i cani e gli uccelli. Permette anche di lottare contro gli insetti indesiderabili nella casa.

Conoscevate già questo mezzo naturale di lottare contro i parassiti ?