Archivi categoria: Vivere con gatti

Pixie ha un sacco di idee

Qualche giorno fa ho dato prova di… creatività: infatti, sembrerebbe che la scintilla di malizia caratteristica dei gattini abbia conosciuto una rinascita di attività in me.

Martedì sera, ho voluto controllare la lista di Claire: non si sa mai, a volte avrebbe dimenticato qualcosa.

Mercoledì, ho dato un concerto da solista nel cuore della notte: pochi spettatori, purtroppo.

Ma sabato è stato inedito: Claire e Momo hanno decorato la casa per Natale lo scorso fine settimana, e fin da quando eravamo piccoli gattini, non abbiamo mai fatto altro che giocare con le decorazioni dell’albero. Come al solito, la ringhiera delle scale era illuminata.

Alla fine della mattina, Claire e Momo hanno sentito «crounch, crounch! ». Poiché non erano nella stessa stanza, Claire ha chiesto: «Lei mangia il suo collo di pollo? « E Momo ha detto: «No! » Momo allora ha chiesto: «Gli hai dato una caramella? » E Claire ha detto: «No! » Poi si sono ritrovati nel corridoio, sotto le scale, proprio nel posto giusto per vedermi mangiare in una delle mini lampadine LED della ghirlanda.

Claire e Momo hanno iniziato a agitarsi, a gesticolare, a rimproverarmi, bla, bla, bla… Risultato delle gare, Momo ha trascorso un po’ a imprecare e staccare la ghirlanda che aveva impiegato un’ora a fissare con cura alla balaustra. Dopo un esame, si è scoperto che molte lampadine avevano subito lo stesso destino: masticare in queste lampadine di plastica, era un po’ come scoppiare della bolla per me, capite?

Non capisco perché i miei addomesticati ne abbiano fatto una tragedia!

Il vostro gatto cambia luogo di riposo con le stagioni ?

Dopo essere passati direttamente dall’estate all’inverno, siamo finalmente arrivati in autunno, con un tempo più o meno conforme alla stagione.

Abbiamo due alberi per gatti nel soggiorno, in angoli diametralmente opposti: uno verso l’ingresso, e uno nell’angolo tra le due finestre, non lontano dal radiatore.

Al cambio di stagione, ho cambiato le mie abitudini: ho lasciato l’albero vicino all’entrata del salone, e sono tornata nell’altra che non avevo più occupato dal mese di marzo.

Zorro, invece, dorme di più all’interno: si può dire che ha anche cambiato le sue abitudini.

E il vostro gatto ? Cambia anche luogo di riposo secondo la stagione ?

Il mio gatto può prendere il COVID-19 e trasmetterlo ?

L’epidemia mondiale di coronavirus continua a diffondersi tra i nostri addomesticati, e ora circolano voci sugli animali domestici : possono prendere il COVID-19 ? Possono trasmetterlo agli umani ? Alcune persone chiedono anche ai veterinari di sopprimere il loro compagno per timore della malattia !

Il mio gatto può prendere il COVID-19 e trasmetterlo ?

I coronavirus sono una grande famiglia di virus che possono colpire varie specie ; si trovano virus «adattati» a ciascun animale, ma questi virus possono talvolta cambiare ospite a seguito di una mutazione, e quindi trasmettersi dall’animale all’uomo.

Tuttavia, gli scienziati ritengono che il rischio che i gatti possano prendere il virus che causa il COVID-19 e ammalarsi sia molto basso. Un gatto potrebbe essere contaminato vivendo sotto lo stesso tetto di una persona affetta da COVID-19 senza sintomi e senza ammalarsi.

Il gatto può prendere altre forme di coronavirus responsabili per esempio della peritonite felina infettiva.

In ogni caso, state calmi e lavatevi le zampe !

In Svizzera, attualmente, tutte le manifestazioni di oltre 1000 persone sono vietate. A questo momento non esistono restrizioni particolari per le scuole, i cinema, i supermercati o i trasporti pubblici, ma le situazioni particolari sono valutate caso per caso.

Claire segue scrupolosamente le direttive trasmesse dalle autorità scolastiche cantonali e deve essere raggiungibile in ogni tempo, giorno e notte, per poter trasmettere le informazioni in tempo reale agli insegnanti, agli alunni e ai genitori della sua scuola, e prendere rapidamente altre misure, se necessario. In effetti, in un’altra regione, due classi sono già state messe in quarantena per precauzione.

È quindi assolutamente necessario applicare le seguenti norme igieniche e le seguenti precauzioni :

Che cosa avviene nel vostro cantone o nel vostro paese ? Avete altre istruzioni particolari da rispettare ?

Fonte :
Ufficio Federale della Sanità Publica (Svizzera)
Organizzazione Mondiale della Sanità (in inglese)
Organizzazione Mondiale della Sanità zona Europa (in inglese)