Archivi tag: Comunicazione

È il mio gatto intelligente ?

Cos’è l’intelligenza ? O meglio, quali sono le diverse caratteristiche di una forma di intelligenza ?

L’intelligenza è un concetto molto complesso ancora mal definito : non esiste ancora un consenso scientifico per una definizione precisa. Infatti, la genetica, le sostanze ingerite dalla madre durante la gravidanza, la nutrizione, o anche l’ambiente hanno un’influenza sullo sviluppo dell’intelligenza, lasciando migliaia di possibilità per un gattino di diventare un genio felino… o no.

Per noi, l’intelligenza è la capacità di comprendere, imparare e adattarsi a nuove situazioni, e di modificare il suo ambiente per adattarlo alle sue esigenze.

Is my cat smart - Zorro on the heater

Ci è voluto molto tempo perché la nozione di intelligenza animale fosse ammessa e misurata in condizioni corrette : gli animali sono stati dapprima sottoposti a test analoghi a quelli che vengono fatti passare ai bambini. Questo modo di fare è ovviamente distorto, poiché ignora completamente le esigenze specifiche di specie diverse e l’ambiente in cui esse si evolvono. Si misura l’intelligenza di un elefante dalla sua capacità di arrampicarsi sugli alberi, o l’intelligenza di un essere umano alla sua capacità di cacciare i topi in un campo ?

Is my cat smart - Pixie on her trunk

Come faccio a sapere se il mio gatto è intelligente o no ?

È questo il punto ! Vi abbiamo preparato una piccola carrellata di diverse caratteristiche dell’intelligenza felina :

  • Il vostro gatto è creativo ? Ha trovato come aprire il ripostiglio che ritenevate inviolabile ?
  • Il vostro gatto ha la capacità di concentrarsi ? Può stare ore ad aspettare la lucertola che si è infilata sotto l’armadio, o a cacciare all’agguato tra i cespugli ?
  • Il vostro gatto ha buona memoria ? Se è un gatto esterno, sa ritrovare la strada per casa ?
  • Il vostro gatto ha la capacità di formare dei concetti ? Per esempio, ali + nero + bzzz = mosca = gnam, ali + strisce nero e giallo + bzzz = vespa = ohi, PERICOLOSO
  • Il vostro gatto è in grado di imparare nuovi comportamenti ?
    – per esperienza diretta : non reagire sentendo l’aspirapolvere, andare in cucina quando la porta del frigo si apre a fine giornata, miagolare forte e a lungo perché un umano mi dia un dolcetto, gioca con me o mi apre la porta, scoprendo le leccornie nascoste in un vassoio da gioco, …
    – per trasmissione : uccidere una preda osservando come fa un gatto più esperto, aprire una porta premendo la maniglia, …
  • Il vostro gatto sa usare il suo corpo con precisione ? È abile ? Sa usare i suoi artigli o i suoi denti per aprire un sacchetto di leccornie ?
  • Il vostro gatto mostra intelligenza emotiva ? Riconosce le vostre emozioni e agisce in modo diverso a seconda di esse ?

Se avete risposto SI a molte di queste domande, senza dubbio, il vostro gatto è intelligente ! Un allenamento specifico può anche aiutarlo a sviluppare capacità incredibili.

I gatti e i loro addomesticati sono tuttavia uguali di fronte all’invecchiamento nel senso che questo fenomeno può diminuire le loro facoltà cognitive.

Is my cat smart - Pixie wondering

Per saperne di più…

Per saperne di più sull’intelligenza animale, vi raccomandiamo « Siamo così intelligenti da capire l’intelligenza degli animali ? » , Frans De Waal, 2016.
Per saperne di più sulla capacità di apprendimento del gatto, vi consigliamo «The Trainable Cat: How to Make Life Happier for You and Your Cat», John Bradshaw, 2016.
Sono due opere che abbiamo trovato molto complete, interessanti e facili da leggere.

Quali manifestazioni di intelligenza avete osservato nel vostro gatto ? Ditecelo nei vostri commenti !

Perché miagola il vostro gatto ?

PIXIE : Sono una chiacchierona, Claire, Momo, e Zorro sono tutti d’accordo su questo punto. Mi esprimo miagolando spesso, in particolare se voglio giocare.
Pixie et le Cat Dancer
I gatti adulti comunicano più raramente tra essi miagolando ; i gattini, essi, utilizzano il più miagolio per segnalare alla loro mamma gatta che hanno un problema o che hanno bisogno di qualche cosa.
La comunicazione verbale tra gatti adulti si prodursi spesso in situazione di conflitto, ma si non può parlare veramente di conversazione mondana : sono piuttosto dei brontolii e dei ringhi ostili !

Tuttavia, Zorro mi ha spiegato che gli addomesticati non erano in generale molto dotati per la comunicazione non verbale : sanno interpretare i movimenti di coda o la posizione degli orecchi, ma decifrano più difficilmente le espressioni sottili, una marchiatura visuale, o un segnale olfattivo. In compenso, gli addomesticati sono particolarmente ricettivi ai miagolii ed apprendono rapidamente, perché fare rumore è il mezzo principale di comunicazione della loro specie.

Il miagolio dal gatto adulto è privilegiato per rivolgersi ad un addomesticato dunque. E come l’ho detto, ciò funziona molto bene ! Un addomesticato molto trascinato può riconoscere una decina di miagolii differenti : buongiorno, guancia con me, dammi a mangiare, fammi un carezzevole, lasciami tranquillo, mi annoio, voglio uscire, vado a vomitare, ti porto un regalo vivente, ti porto un regalo morto, ho paura dell’aspirapolvere…
Più l’addomesticato reagisce velocemente, meglio è trascinato, e più un gatto come io sono incoraggiato nel fatto di miagolare per esprimere i suoi bisogni.
Pixie180
Un miagolio eccessivo può indicare tuttavia un problema medico, o un inizio di senilità da un gatto vecchio. È il momento di andare a fare un controllo dal veterinario !

Un gatto può miagolare anche perché si annoia, in particolare durante la notte. Una buona sessione di gioco seguito di un pasto (per il gatto!) giusto prima dell’estinzione delle luci dovrebbe bastare ad assicurare una notte calma e riposante a vostro addomesticata.

Certe razze come i siamesi sono infine per esempio più chiacchierone di altri : bisogna aspettarsi di ciò che questi gatti dividono nel dettaglio tutto ciò che fanno durante la giornata !

E voi, come comunicate con vostro addomesticato ?

Secondo compleanno di adozione di Zorro

Noi contammo 52 commenti, questo voglio dire che noi daremo 52 CHF al rifugio del Haut-Léman, e noi ci siamo anche dilettati per annunciare che Connie di Tails From The Foster Kittens è la vincitore fortunata del nostro regalo ! Grazie per avere celebrato con noi !