Archivi tag: Salute

Come proteggere il mio gatto dal caldo ?

Farà caldo qui fuori ! MeteoSvizzera annuncia una canicola per tutta la settimana prossima: le temperature supereranno i 30 gradi il giorno e i 20 gradi la notte.

Anche se sosteniamo il calore meglio dei cani, soffriamo anche quando fa troppo caldo. Non possiamo abbassare la nostra temperatura corporea sudando come un essere umano, perché trasportiamo solo cuscinetti, il che è insufficiente. Nel peggiore dei casi, possiamo anche avere un pericoloso colpo di calore.

I consigli che si applicano agli esseri umani sono gli stessi per i gatti: stare al fresco e idratarsi.

Come proteggere il vostro gatto dal caldo ?

Ecco alcune semplice cose da fare :

  • Se possibile, indurre il vostro gatto a mettersi al fresco all’interno della casa.
  • Chiudere finestre e persiane per evitare che il calore entra troppo in casa.
  • Accendere l’aria condizionata se ne hai uno (non troppo freddo!).
  • Accarezzare il vostro gatto con un panno umido.
  • Spingere il vostro gatto a bere e giocare con l’acqua : mettere un cubetto di ghiaccio nella sua ciotola dell’acqua, mettere giocattoli in una bacinella d’acqua, mettere ciotole d’acqua in luoghi diversi dove il vostro gatto ama riposare, se possibile all’ombra.
  • Offrire al vostro gatto un materasso rinfrescante : potete trovarne in negozio di animali, o mettere delle sacche di gel che si mettono nel congelatore sotto la sua coperta preferita (piegata in due o in quattro).

Troverete ulteriori informazioni utili negli altri nostri articoli :

Giornata Mondiale dei Veterinari

Oggi abbiamo scelto di presentarvi il mestiere di veterinario per celebrare la Giornata Mondiale dei Veterinari.

In Svizzera, il futuro veterinario deve seguire degli studi universitari durante 5 anni alla facoltà veterinario Vetsuisse ; ha la scelta tra due siti, l’università di Berna o quella di Zurigo. Dopo il suo diploma, il veterinario diventa assistente alcuni anni da un veterinario sperimentato o all’università, per acquistare dell’esperienza pratica e cominciare a specializzarsi. Può esercitare la sua attività in modo indipendente in tutta la Svizzera, attraverso un’autorizzazione cantonale.

Il più grande numero dei veterinari ha poi il loro proprio studio e si occupa della salute degli animali da compagnia o degli animali da allevamento ; è uno degli aspetti del loro mestiere che è il meglio conosciuto. Consigliano anche i proprietari di animali sulle domande di detenzione, di allevamento, o ancora di alimentazione.

Ma un veterinario può lavorare anche in altri campi : sicurezza delle derrate alimentari, protezione degli animali, ricerca, insegnamento ai futuri veterinari, o ancora formazione post-grado dei veterinari in funzione, la lista non è esauriente.

Le conoscenze si evolvono velocemente nel campo della salute ; la formazione di un veterinario non è finita mai, si perfeziona senza arresto. Diverse vie si offrono a lui per farlo : dottorato, formazione continua, formazione complementare (fisioterapista od osteopata per esempio), specializzazione (specie particolare, specie esotica, patologia, medicine alterne, medicina comportamentale, laboratorio, …)

Il mestiere di veterinario è finalmente un mestiere molto vario che permette ad ogni veterinario di trovare la sua felicità in funzione delle sue competenze e dei suoi interessi.

Non avremmo mai immaginato che ci sarebbero voluti studi così lunghi per curarci, guarirci e piantarci un termometro sapete dove !

Molte grazie al nostro veterinario Christophe ed ad ogni suono attrezza del Cabinet du Molage !

Buone notizie

Da alcuni giorni, porto tutte le sere una grande farfalla a Claire (apertura alata circa 12 cm) : so che adora questo, ed ieri, gli ho portato anche due.

Ha avuto un strano modo di ringraziarmi : malgrado le nostre proteste, ha anticipato la giornata « Porta il tuo gatto dal veterinario” (22 agosto), e ci ha rapiti martedì pomeriggio.

Pixie ha tutto di un monaco zen quando è in automobile, ma io, ho cantato il canto del mio popolo e la cantilena del povero prigioniero durante tutto il tragitto (andare E ritorno !)

PIXIE : …e tu ha fatto anche pipì…

ZORRO : Non bisogno di dirlo a tutti !!

Le buone notizie : tutto va bene ! Pixie pesa 3,3 kg e 5,8 kg. Claire pensava che mangiavo forse troppo, ma sono stato salvato dal veterinario : ha detto che ero molto bene così. Ouf !

Le temperature hanno abbassato infine da giovedì, e noi hanno avuto anche della pioggia.

Mercoledì 15 agosto, è il mio compleanno, ed ho un regalo per voi, non dimenticate allora di renderci visita !