Stritolare o non stritolare, là è la domanda

This post is also available in : Inglese Francese Tedesco

ZORRO : poco a poco, Claire ci fa passare al raw feeding.

Si è informata, ha letto con molto interesse gli articoli degli amici che si nutrono già così, si è informata ancora, e per essere sicura, si è informata ancora. Ha smesso infine di informarsi dopo 2 anni, ed al nostro immenso sollievo, si è lanciata.

È al momento di preparare il nostro primo pasto che ha avuto una grande interrogazione esistenziale : stritolare o non stritolare ?
franken prey
Bisogna sapere che il raw feeding si declina in tre varianti :

  • Grinding : tutti gli ingredienti sono stritolati insieme.
  • Franken Prey : la carne è tagliata in grossi pezzi, ed ogni pasto rappresento artificialmente una preda intera (carne, abbatti ed ossi) nelle buone proporzioni (tutto come Frankenstein con la sua creatura 😉 ).
  • Whole Prey : delle piccole prede come i pulcini, dei topi, … sono servite intere. Madre Natura ha fatto bene le cose, e tutti i nutrimenti di cui abbiamo bisogno sono presenti nelle buone proporzioni.

Claire ha fatto la scelta del modello Franken Prey. Intende anche comandarci dei pulcini refrigerati appena avrà acquistato un piccolo congelatore niente che per noi.

Mangiare crudo… Questo è come se avevo aspettato questo istante tutta la mia vita ! Quale felicità ! È quasi tanto saporito che un passero o un topo recentemente cacciato !
First raw food for Zorro
Pixie è meno entusiasta : mangia due o tre pezzi di carne ne poi ha abbastanza. Ama molto i colli di pollo, ma non è fan delle frattaglie. Ciò va a venire…
First raw food for Pixie
Un immenso ringraziamento a tutte questo persone e tutti questo amici per le notizie di qualità che abbiamo trovato sul loro sito :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.